Actiu da una spinta ai render con pCon


Actiu continua a esplorare e utilizzare tutte le potenzialità di pCon.planner
. Il team interno di progettazione dell’innovativo fabbricante spagnolo sta esplorando tutte le potenzialità del nuovo motore di render e ci fornisce tante buone idee sulle funzionalità che vorrebbe avere.

Con la nuova interfaccia utente del motore di render OSPRay in pCon.planner 7.3, creare dei bei render è ora più facile ed efficiente che mai! OSPRay può ora mostrare tutti i suoi punti di forza, offrendo agli utenti interessati più opportunità di personalizzare i render secondo le proprie idee ed esigenze.

Inoltre il motore è completamente basato su CPU, il che significa che si adatta facilmente a qualsiasi dispositivo in cui si utilizza pCon.planner – indipendentemente dal fatto che si tratti di un processore single, dual o quad-core, un PC a torre, un portatile o un tablet. OSPRay è specificamente progettato per le CPU Intel, il che scatena la sua potenza.

Dal momento che il motore di render si basa su ray tracing, si presta bene a scene complesse di luce e ombre, così come a illuminazione indiretta.

Scopri alcuni dei progetti di Actiu creati con l’ultima versione di pCon.planner.

Actiu da una spinta ai render con pCon Render pCon.planner 7.3 OSPRay Actiu Actiu da una spinta ai render con pCon Render pCon.planner 7.3 OSPRay Actiu
Actiu da una spinta ai render con pCon Render pCon.planner 7.3 OSPRay Actiu

Actiu da una spinta ai render con pCon Render pCon.planner 7.3 OSPRay Actiu Actiu da una spinta ai render con pCon Render pCon.planner 7.3 OSPRay Actiu

Questa voce è stata pubblicata in Generico, pCon.planner, Sapevi che? e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>