Tutt’orecchi – progettazione acustica facile

Oggi, venerdì 3 marzo, è la Giornata mondiale dell’udito. Più di ogni altra cosa, è un’occasione per portare l’attenzione alla prevenzione di problemi d’udito, ma allo stesso tempo è un passo verso la consapevolezza dell’argomento dell’acustica. Dopo tutto, in alcuni casi, udire troppo può anche essere problematico.

Una questione secondaria? Niente affatto! Il livello di rumore troppo alto, l’udibilità troppo bassa – in generale le soluzioni acustiche per gli spazi vengono spesso notate per prima volta quando sono implementate male o in modo insufficiente. Ma il fatto che l’acustica di uno spazio ha un impatto decisivo sulla produttività e il benessere delle persone è indiscusso, e recentemente è diventato un tema di cui i produttori di mobili in tutto il settore hanno preso atto. La reazione è stata una gamma diversificata di arredi acusticamente efficaci.

In particolare quando le persone lavorano fianco a fianco, le sfide di acustica sono particolarmente notevoli. Ascoltate! Questo piccolo campione acustico è stato sviluppato in collaborazione con Schall & Raum. E, naturalmente, i render sono stati realizzati con pCon.planner.
 

Interessante, vero? I concetti di progettazione non solo devono essere visivamente accattivanti, ma devono funzionare anche a livello acustico. È per questo che gli specialisti in acustica iniziano a lavorare sul disegno acustico dello spazio già durante il processo di progettazione. Avete domande sull’acustica o sulla progettazione acustica degli spazi? Non esitate a contattarci.

Per finire, un ultimo consiglio: Provate ad ascoltare quei suoni che si preferiscono non sentire!

Questa voce è stata pubblicata in Generico, pCon.planner e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>