Case mobili: Design in movimento

Tradizionalmente una persona sperimentava il senso di appartenenza nei confronti di una casa, una barca o una macchina, ma ultimamente tali proprietà sono state sostituite da cose come una bici, un MacBook o il passaporto. Gli status symbol, almeno nel senso originale, hanno perso senso per i Millennials e i nativi digitali. Loro si impegnano per ideali come la coscienza, la consapevolezza e la libertà. E cosa ci rende meno liberi della proprietà?

Costantemente connessi, liberi dal bagaglio materiale e pieni di voglia di viaggiare – i nomadi digitali, urbani e globali sono attratti da luoghi in tutto il mondo – città, paesi e fiumi. Ma anche i nomadi hanno bisogno di un posto per dormire e le proprie quattro mura non sono sempre una cosa negativa. Abitazioni mobili – lasciando ampio spazio per interni creativi – offrono quel poco di stabilità che serve nel mondo incostante di un giramondo.

Abbiamo dato un’occhiata online e abbiamo trovato alcuni concetti interessanti per case mobili. Chi lo sa, forse troverete anche voi qualcosa che vi piace!

Minimalisti puri

I veri appassionati di downsizing e decluttering vogliono liberarsene di oggetti superflui! Grazie al minimalismo chic con delle linee pulite, anche la più piccola delle case mobili rimane sempre in ordine. Un altro vantaggio: se avete poche cose in giro, non c’è molto da perdere…quando girate il mondo, si intende.

Case mobili: Design in movimento pCon.planner interior design

 Fonte immagine: Ábaton
 

 Oasi creativa

Chi preferisce qualcosa di un po’ più giocoso e fa volentieri lavori manuali può acquistare la propria casa mobile da una concessionaria di auto usate e ristrutturarla. Con un po’ di pazienza e tanta creatività vi aspetta un rifugio, una cabina abitabile o un ufficio mobile.

Case mobili: Design in movimento pCon.planner interior design

 Fonte immagine: vintagerevivals

 

Se i colori, i materiali o la disposizione di spazi non sono di vostro gradimento, potete utilizzare la versione gratuita di pCon.planner per progettare gli interni secondo i vostri desideri e le vostre preferenze.

Case mobili: Design in movimento pCon.planner interior design

Nella galleria 3D di Google abbiamo trovato facilmente quello che cercavamo e abbiamo rinfrescato i colori e i materiali di questo Winnebago Brave del 1973 in pCon.planner in un istante – il primo passo sulla strada di una ristrutturazione fai da te.
 

Per il tradizionalista

Non state cercando una casa vera e propria, ma qualcosa di simile – forse una casa mobile che si presenta come una vera? Che ne dite di una piccola casa mobile? Alcune micro-case trasudano fascino tradizionale e offrono le comodità di casa, ma sono piccole, su un livello e in questo caso anche trasportabili. Sono perciò perfetti per il senso di casa di un vagabondo.

Case mobili: Design in movimento pCon.planner interior design

Fonte immagine: Awol junkee 

Non ne hai mai abbastanza di pCon? Assicurati di iscriverti al blog per rimanere aggiornato su tutte le ultime notizie ed eventi.

Questa voce è stata pubblicata in Generico, pCon.planner e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>